“LETTERE ED EMOZIONI AL TEMPO DEL COVID 19.RIDISEGNANDO IL FUTURO”
Testimonianze raccolte da Lella Manzotti

Un’idea nata all’inizio del confinamento (febbraio 2020) si è concretizzata con il passare delle settimane. Lella Manzotti ha sentito il desiderio di mettere su carta i propri pensieri durante il periodo dell’emergenza causata dal Coronavirus e ha condiviso il progetto con amici, conoscenti e anche con alcuni dei Clienti della sua struttura (con adv team si occupa di comunicazione e di grafica) perché la situazione stava coinvolgendo tutti, senza differenza di ruoli, di generi o di rapporti.

Da Torino a Palermo, passando per Milano, Legnano, Cremona, Verona, Lucca e Roma 20 amici si sono messi in gioco e ne sono uscite pagine toccanti: LETTERE ED EMOZIONI AL TEMPO DEL COVID 19. RIDISEGNANDO IL FUTURO.

Nelle 168 pagine che compongono il libro - sapientemente illustrato da Carola Boli (Cormano/MI) per dargli leggerezza - e in distribuzione on line e nelle librerie (codice ISBN 9788831693479), ognuno ha condiviso paure, ansie, sgomento, incertezze che il Covid 19 ha creato man mano che la gravità della situazione sanitaria si insinuava nel Paese e nel mondo intero. Ma alla fine di ogni racconto si coglie il fortissimo desiderio di farcela, di riuscire a contrastare la pandemia con la positività e la fiducia. 


Il bisogno di tornare a vivere serenamente - anche se con la consapevolezza che nulla e nessuno sarà più come prima del contagio - si percepisce ovunque ed è proprio questo desiderio di farcela il significato finale che Lella Manzotti ha voluto sottolineare nelle testimonianze raccolte.

Lo stesso spirito positivo che una serie di aziende e di professionisti hanno voluto immettere nel progetto dando il loro contributo concreto alla sua realizzazione: l’Agenzia Immobiliare Remax Class (Arese/MI) con Fabio Pagani, la società Carlo Sessa Spa (Sesto S. Giovanni/MI), lo Studio di Architettura AP2T (VR) delle arch. Armillotta e Pascolucci, la società BME Ponteggi di Emanuele Colia (BG), lo Studio Commercialista del dott. Pierangelo Grassi (MI).

Tutti gli sponsor hanno sostenuto con entusiasmo l’iniziativa per il suo valore etico e per il segnale costruttivo del desiderio della gente comune di guardare con fiducia al futuro.           

Il progetto sta ricevendo una buona visibilità, con recensioni su testate on line e cartacee e con una serie di eventi di presentazione che gli autori stanno organizzando a Milano, a Torino, con l’auspicio che possano essere replicati a breve anche in altre città.

Condividi


Vi spiego perché Roger Federer è molto più di un campione
di Aldo Grasso ***