Umberto Longoni - Il tennis al contrario
Perdere insegna a vincere, nel tennis e nella vita (ediz. Franco Angeli/Le Comete)

In questo libro l'autore presenta esercizi di allenamento mentale con nuovi e interessanti approfondimenti, spesso perfino contrari alle comuni opinioni sul tennis e sulle sfide della vita.

Qualsiasi possa essere il vostro livello tennistico, infatti, non dovete avere fiducia solo nelle vostre abilità nel diritto, nel rovescio o nel servizio, ma nell'esercizio della mente che invece, spesso, non si allena abbastanza.

Perdere dunque vi potrà anche insegnare a vincere nel futuro perché possedere un progetto è più importante dei risultati che ottenete nell'immediato.

Vi convincerete che ragionare in modo differente, o addirittura contrario, a quello della maggior parte delle persone e dei tennisti è la strada giusta.


Vi saranno utili questi suggerimenti: non date mai per morto il gatto; allenate la mente e i pensieri; usate bene il mago che c'è in voi; trovate il vostro amico interiore; cambiate cappello e modo di vedere il tennis; uscite dal gregge dei tennisti; usate la strategia del bruco; fate come Robinson Crusoe.

Vi aiuteranno riflessioni, consigli pratici e singolari test attraverso un viaggio in compagnia di un saggio che risponde alle domande di un giovane apprendista che "studia da campione": ma potrebbe trattarsi di chiunque - di qualsiasi età e livello tennistico - che, amando questo sport, desideri esprimersi al meglio.

Condividi

Simone Fornara - Il dio della racchetta
Il tennis di Roger Federer raccontato in nove colpi impossibili (Ultra Ediz.)