Al Ries e Jack Trout - Le 22 leggi immutabili del marketing
Se le ignorate, è a vostro rischio e pericolo!

Il sottotitolo che già dice molto su questo testo: scritto nel 1993 da Al Ries e Jack Trout, due mostri sacri del marketing che hanno previsto e interpretato successi e fallimenti di tutte le più grandi aziende del secolo scorso, è uno dei migliori libri marketing di sempre che spiega con estrema chiarezza e semplicità 22 concetti che cambieranno il nostro modo di vedere questo settore.

Alcune leggi ci potranno sembrare banali e ripetitive, mentre altre ci apriranno la mente su cose che non credevamo neanche esistessero, ma tutte le 22 sezioni di questo libro sul marketing rappresentano la base da cui partire per sviluppare la propria strategia.

Perché dovremmoleggere Le 22 leggi immutabili del marketing?

Perché nonostante sia un libro scritto nel 1993, i concetti che esprime sono ancora molto validi nel mercato di oggi!


Dalla legge della leadership a quella del fallimento passando per la legge dell’imprevedibilità, tutte le leggi sono ispirate ai criteri della razionalità e del buon senso, quindi sono immutabili e anche se non possono evitare gli errori, che fanno parte del processo, possono quanto meno cercare di ridurli al minimo. 

Insomma, questo libro è una lettura obbligatoria, adatta anche ai non addetti ai lavori perché è tutto spiegato in maniera molto semplice, immediata e attraverso tanti esempi concreti derivanti dallo studio su fatti reali (successi e fallimenti di aziende e prodotti) che per oltre trent’anni ha impegnato i due autori.

Condividi


William H. McRaven - Fatti il letto
Piccole cose che cambieranno la tua vita... e forse il mondo